6/11/2014 – Presentazione delle domande di finanziamento Bando Disegni+2

è giovedì 6 novembre 2014 la data a partire dalla quale si possono presentare domande per la concessione di agevolazioni sul Bando Disegni+2, iniziativa promossa dal Ministero dello Sviluppo Economico (MiSE), attraverso la Direzione Generale per la Lotta alla Contraffazione (DGLC) – Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM), allo scopo di promuovere l’utilizzo dei diritti di Proprietà Industriale quale strumento privilegiato per valorizzare e sostenere la capacità innovativa e competitiva delle imprese sui mercati nazionali e internazionali

l’iniziativa è dotata di un fondo di € 5.000.000,00 ed in attuazione della Convenzione stipulata il 16 dicembre 2013 tra il Ministero dello Sviluppo Economico ed Unioncamere sostiene la capacità innovativa e competitiva delle micro, piccole e medie imprese attraverso la valorizzazione di disegni e modelli industriali, concedendo agevolazioni finanziarie in Regime di De Minimis a quelle aventi sede legale e operativa in Italia, che siano:
– regolarmente costituite,
– iscritte nel Registro delle Imprese e in regola con il pagamento del diritto annuale,
– nel pieno e libero esercizio dei propri diritti civili,
– non in stato di liquidazione o scioglimento e non sottoposte a procedure concorsuali.

l’importo massimo dell’agevolazione per gli interventi previsti dal bando è distinto per tipologia di progetto:
1) messa in produzione, cioè acquisizione di servizi specialistici esterni volti alla valorizzazione di un disegno/modello per la messa in produzione di nuovi prodotti a esso correlati, fino a € 65.000,00;
2) commercializzazione, cioè acquisizione di servizi specialistici esterni volti alla valorizzazione di un disegno/modello per la commercializzazione del titolo di proprietà industriale, fino a € 15.000,00;

per informazioni sui requisiti di partecipazione, sulle spese riconoscibili e le modalità di presentazione della domanda visualizza il testo del bando sul sito del MiSE