Arriva Horizon 2020 – Programma quadro per ricerca ed innovazione

Horizon 2020, il prossimo programma quadro di finanziamento per ricerca ed innovazione promosso dalla Commissione Europea, si baserà su nuovi principi, molti dei quali rappresenteranno delle novità rispetto all’impostazione dei precedenti programmi quadro

in particolare, la sostanziale novità di Horizon 2020 consiste nel porre i finanziamenti europei per la ricerca e per l’innovazione “sotto lo stesso tetto”, infatti il programma è strutturato su tre pilastri distinti ma collegati fra loro:

1) Eccellenza nella scienza di base, che sosterrà la frontiera o la ricerca di base e verrà dato un sostegno significativo al Consiglio Europeo diRicerca, che in sei anni è già diventato un gold standard per la ricerca

2) Creazione di leadership industriale e strutture competitive, che sosterrà le attività di ricerca e innovazione, compresi gli investimenti nelle Key Enabling Technologies (documento scaricabile in lingua inglese) e il supporto all’innovazione delle PMI

3) Affrontare sfide sociali, che si concentrerà sull’affrontare le grandi sfide della nostra società, quali:
– salute, cambiamenti demografici e benessere;
– sicurezza alimentare e bio-economy;
– energia sicura, pulita ed efficiente;
– trasporto intelligente, verde e integrato;
– l’efficienza delle risorse e l’azione climatica, comprese le materie prime;
– società inclusiva, innovativa e sicura

questa scelta allo scopo di facilitare la partecipazione alle azioni relative alla ricerca e all’innovazione finanziate dall’Unione Europea, attraverso una struttura e delle regole semplici per semplificare il lavoro di:

– ricercatori ed innovatori, che possono dedicare più tempo alle attività di creazione della conoscenza;
– aziende, che vedranno ridotto il loro sforzo rivolto alla compilazione di moduli ed alla rendicontazione dei costi, focalizzandosi sulla creazione di business e prodotti innovativi;
– PMI: ci sarà un programma particolare per loro, modellato sulle loro esigenze e ispirato a quello statunitense SBIR (Small Business Innovation Research 2);

mentre l’eccellenza rimarrà il criterio principale per ricevere i finanziamenti

per approfondire la conoscenza del programma Horizon 2020 e delle opportunità che offre alle imprese visita le pagine web dedicate sul sito di APRE, Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea