Bando progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale R. Lombardia e MIUR

attraverso questo bando Regione Lombardia e MIUR intendono promuovere la realizzazione da parte di micro, piccole e medie imprese lombarde (MPMI), anche in collaborazione con grandi imprese e organismi di ricerca, di progetti di ricerca industriale e di attività non preponderanti di sviluppo sperimentale nei settori strategici:

  • Agroalimentare,
  • Aerospazio,
  • Edilizia sostenibile,
  • Automotive,
  • Energia,
  • Fonti Rinnovabili ed assimilate,
  • Biotecnologie,
  • ICT,
  • Materiali avanzati (o Nuovi Materiali),
  • Moda e Design,
  • Meccanica di precisione, metallurgia e beni strumentali

allo scopo di:

  • favorire la collaborazione tra imprese e sistema della ricerca per l’elaborazione di progetti che rispondano alle esigenze di innovazione e competitività;
  • intensificare lo scambio di conoscenze e di competenze tra imprese ed incentivare l’aggregazione tra le micro, piccole e medie imprese lombarde;
  • favorire ricadute sul territorio in termini di impatto sull’occupazione e sulla competitività del sistema produttivo lombardo, innalzando in particolare il contenuto tecnico-scientifico di prodotti e/o processi e/o servizi;

i soggetti Beneficiari del Bando sono:

  • partenariati di almeno 3 MPMI;
  • partenariati di almeno 2 MPMI e almeno un soggetto tra grandi imprese e/o organismi di ricerca (ivi inclusi gli IRCCS)

tali soggetti devono avere sede operativa in Lombardia,

la dotazione del Bando è di 118 Milioni di Euro, la durata del progetto deve essere di 24 mesi;

le percentuali di partecipazione ai costi di progetto dei vari soggetti del partenariato si riassumono in:

  • le PMI devono sostenere almeno il 50% delle spese totali ammissibili;
  • ciascun soggetto non può sostenere meno del 10% e più del 40% delle spese totali ammissibili;
  • le grandi imprese non possono sostenere complessivamente più del 25% delle spese totali ammissibili;
  • ciascun organismo di ricerca non può sostenere più del 20% delle spese totali ammissibili.

sono previsti dei limiti alla partecipazione: ciascuna impresa può partecipare a massimo 2 progetti di ricerca e sviluppo 

gli Organismi di ricerca devono:

  • avere sede operativa in Lombardia;
  • avere avviato al momento della presentazione del Progetto di R&S, la procedura di registrazione presso il Sistema informatico regionale QuESTIO (www.questio.it); tale procedura dovrà risultare completata al momento della concessione dell’Intervento Finanziario

le domande dovranno essere presentate esclusivamente a mezzo del Sistema Informativo all’indirizzo web: https//gefo.servizirl.it/fesr entro e non oltre le ore 12,00 del 23 novembre 2011

per informazioni e chiarimenti sul bando:
visualizza le pagine dedicate sul sito CESTEC

per l’assistenza relativa al sistema GEFO della Regione Lombardia (compilazione on line della domanda o in caso di disservizi o malfunzionamenti del sistema informativo):
Assistenza Tecnica,  Tel. 800131151, da lunedì a venerdì: 8 – 20 ed il sabato dalle 8 alle 12