CONTROLLO QUALITÀ DEI PRODOTTI – ATTENDIBILITÀ DEI DATI E CAMPIONAMENTO

Accedi al corso (nome utente e password richieste)
Richiedi il colloquio gratuito preliminare all’iscrizione

Costo del corso:
euro 730,00 + IVA

Finalità
Il corso affronta le tematiche inerenti al Controllo Statistico di Prodotto, e in particolare, la valutazione delle caratteristiche qualitative dei prodotti utilizzando le tecniche di campionamento, minimizzando i controlli da effettuare, riducendo i relativi costi da sostenere per garantire comunque i livelli di qualità richiesti
Il corso permetterà alla persona di acquisire conoscenze riguardanti le tecniche del controllo qualità e gli strumenti tipici per determinare gli indici di qualità dei prodotti acquistati o di propria produzione
Attraverso il corso sarà possibile sviluppare un progetto di interesse della persona e/o dell’azienda che verrà concordato all’inizio del percorso formativo

A chi è rivolto il corso
Il corso è rivolto a quadri, tecnici del controllo qualità e responsabili di reparto, di impianto e degli enti collegati alla produzione, in particolare quelli coinvolti nelle tematiche di ingegneria di processo, tecnologia, qualità e conduzione della produzione
Il corso permetterà ai partecipanti di acquisire:

  • Competenze relative alle tecniche statistiche di base da adottare nel controllo dei prodotti e dei processi di lavorazione;
  • Capacità ed abilità di valutazione dei processi produttivi;

Attraverso il corso, inoltre, la persona potrà sperimentare le conoscenze e le capacità acquisite su un progetto di interesse professionale  

Durata e periodo di formazione
La durata del corso è di 32 ore totali da sviluppare indicativamente nell’arco di 4 mesi, alternando momenti di studio e momenti di sperimentazione pratica a momenti di formazione con il docente 

Unità didattiche, obiettivi, contenuti
Il corso è strutturato in 2 unità didattiche, di seguito descritte, i cui obiettivi vengono personalizzati attraverso un colloquio preliminare di orientamento con il docente, colloquio abilitante alla frequenza del corso stesso

Unità 1: La valutazione statistica dei fuori norma
Apprendere gli strumenti base della statistica ed il loro utilizzo nei processi produttivi e nel controllo della qualità
Acquisire le conoscenze di base per la valutazione preventiva e stimata dei fuori norma in un processo produttivo
Durata 12 ore

  • Gli indici statistici di base
  • Le distribuzioni di probabilità continue e discrete
  • La distribuzione normale
  • Il test di forma
  • Valutazione stimata dei fuori norma

Unità 2:  L’attendibilità dei dati ed il campionamento per il controllo qualità
Apprendere la metodologia di valutazione statistica dell’attendibilità dei dati, definendo, attraverso i livelli di qualità prestabiliti, il numero di elementi del campione e le modalità di prelievo di prodotto o di materiale che si desidera esaminare in relazione ai livelli di qualità desiderati e/o prefissati
Durata 20 ore

  • L’attendibilità dei dati e l’intervallo di confidenza.
  • Il campionamento nel controllo per attributi: semplice e doppio.
  • Curva operativa caratteristica.
  • Livelli di qualità LQA e LQT
  • I piani di campionamento


Supporti per lo studio

Oltre ai momenti di formazione con il docente del corso, la persona riceve via internet i materiali di studio e le esercitazioni didattiche
Ciascuna unità didattica è infatti costituita da un insieme di materiale di studio, esempi ed esercitazioni applicative basate sulla realtà industriale, materiali che vengono fruiti secondo istruzioni allegate e completati nei termini di volta in volta proposti
In particolare la persona avrà a disposizione:

  • materiale di introduzione, studio ed approfondimento, che illustrano gli argomenti di ogni unità didattica;
  • esempi ed esercitazioni, complete di istruzioni ed indicazioni delle cose da fare

Queste ultime potranno essere concordate con il docente per sviluppare problematiche di interesse professionale specifico della persona 

Il metodo di lavoro e studio
Il corso di Formazione a Distanza prevede un percorso in autoapprendimento assistito dal docente.
I vantaggi che questo metodo di erogazione fornisce consistono, da una parte, nella possibilità offerta alla persona di scegliere e gestire autonomamente i tempi da dedicare alla formazione, dall’altra, nella presenza di una figura di riferimento, cioè il Docente, che affianca e supporta l’apprendimento della persona dall’inizio alla fine del corso