docenti soddisfatti al corso di programmazione dei controlli Heidenhain

nell’ambito delle attività del "Centro di eccellenza per la meccanica Strumentale" si è svolto dal 12 al 14 Aprile 2010, presso la sede milanese di Heidenhain Italiana S.r.l., il corso di aggiornamento, riservato ai professori, sulla programmazione dei controlli Heidenhain per frese e alesatrici iTNC530

al corso hanno partecipato 6 docenti di tre Istituti Tecnici lombardi: Hesemberg di Monza, Giorgi di Milano e Valle Seriana di Gazzaniga (BG)

a completamento del ciclo formativo e su esplicita domanda dei partecipanti è stata realizzata una giornata di corso aggiuntiva, svolta presso l’ITIS G.Galilei di Milano, per affrontare tematiche specifiche richieste dai partecipanti che non potevano essere sviluppate compiutamente in aula

l’attività formativa è stata tenuta da Roberto Galanti, tecnico programmatore di Heidenhain Italiana, che da anni è il riferimento tecnico per tutte le attività svolte con gli Istituti

gli argomenti del programma formativo, espressamente pensati per utenti senza nessuna esperienza di programmazione di controlli Heidenhain, hanno permesso ai partecipanti di prendere confidenza con il sistema e creare programmi di lavorazione su macchine utensili a 3 assi di una discreta complessità

l’impianto metodologico e strumentale del corso ha ampiamente soddisfatto durante il corso, per ogni argomento, sono stati realizzati alcuni programmi di esempio con l’utilizzo dei simulatori del controllo numerico (Programming Station iTNC 530) installati su varie postazioni nell’aula corsi a disposizione di ogni partecipante

tutti gli insegnanti hanno espresso soddisfazione per le tematiche trattate e, sopratutto per quelle scuole che dispongono di una macchina con controllo numerico Heidenhain, il corso è stato l’occasione per comprendere nella sua complessità le grandi potenzialità, anche dal punto di vista didattico, di un moderno controllo numerico

visualizza i corsi di formazione ed aggiornamento che i Partner di Polomeccanica riservano al Sistema Educativo