Finanziamento a sportello in Regione Lombardia per Innovazione e Risparmio Energetico

lo scorso 16 agosto, è stato pubblicato il bando di Regione Lombardia per l’assegnazione di contributi per la realizzazione di check-up energetici presso le imprese del settore manifatturiero

il bando, la cui dotazione complessiva ammonta a € 2.500.000,00, è la prima di un insieme di iniziative che costituiscono il Progetto TREND (www.trend.regione.lombardia.it) che prevede il finanziamento di attività di diagnosi energetica a favore di 500 imprese lombarde, a partire dalle quali valutare le opportunità di intervento per ridurre i consumi energetici e implementare un numero significativo di soluzioni innovative di efficientamento e produzione di energia da fonti rinnovabili

la procedura di presentazione delle domande di contributo sarà aperta a partire dal 30 settembre 2010 fino a al 5 novembre 2010.

il bando in sintesi:
SOGGETTI BENEFICIARI: micro, piccole e medie imprese la cui attività primaria ricada nell’Ambito C – attività Manifatturiere ( classificazione delle attività economiche ISTAT – ATECO 2007), con sede operativa in Lombardia (quella presso cui deve essere realizzato il check-up energetico oggetto del finanziamento), consumi di energia elettrica superiori a 100.000 kWh e/o consumo di gas metano (o altri combustibili) superiore a 20.000 Nm3 (o energia equivalente).
ENTITÀ  DEL CONTRIBUTO: l’enti tà del finanziamento è pari al 75% dei costi ritenuti ammissibili per un importo massimo di € 5.000,00 per singolo check-up ed impresa.
MODALITÀ DI VALUTAZIONE: le istanze presentate vengono valutate in base all’ordine cronologico di ricevimento (modalità "a sportello"). Le istruttorie vengono effettuate fino all’esaurimento delle risorse finanziarie disponibili e comunque per un massimo di 500 imprese beneficiarie.
COME PRESENTARE RICHIESTA:  le domande di finanziamento devono essere presentate esclusivamente on-line mediante la procedura a sportello informatizzata, messa a disposizione da Regione Lombardia sul sito https://gefo.servizirl.it/ e dovrà essere fatta attraverso l’apposizione della firma digitale da parte del Legale Rappresentante dell’impresa.

per maggiori informazioni: www.trend.regione.lombardia.it