Grande adesione al convegno AITA di gennaio sulle Tecnologie Additive nell’industria

interesse e grande partecipazione di esponenti del settore industriale e della ricerca e sviluppo, oltre 90 persone, hanno caratterizzato il convegno “Tecnologie Additive: produzione innovativa a portata di PMI” organizzato da AITA, Associazione Italiana Tecnologie Additive, in collaborazione con UCIMU-SISTEMI PER PRODURRE lo scorso 29 gennaio

l’incontro ha permesso di evidenziare le potenzialità delle tecnologie additive in ambito industriale, sottolineandone in particolare:

  • le capacità di lavorare materiali metallici o polimerici in maniera estremamente  flessibile, a partire dal modello CAD tridimensionale, permettendo una quasi assoluta libertà di forme
  • la possibilità di apportare modifiche ai prodotti senza significativi tempi e costi di set-up della macchina
  • l’adattabilità ai contesti industriali tipici delle PMI grazie alla disponibilità sul mercato di macchine con vari livelli di complessità operativa e di costo di acquisizione/operativo
  • la vasta gamma di produzioni su cui possono essere applicati, che spazia dalla componentistica per il racing, l’automotive/aerospace alla realizzazione di attrezzature /maschere per la produzione di dolciumi o schede elettroniche, alla realizzazione di componenti destinati all’industria alimentare, alla produzione di articoli sportivi ad alte prestazioni e basso peso
  • l’integrazione con le macchine utensili, necessarie per raggiungere i livelli di precisione e tolleranze dimensionali o geometriche che servono per dare funzionalità a componenti geometrici sofisticati
  • la disponibilità di sistemi di monitoraggio e di processo in grado di gestire il processo in maniera ottimale

le presentazioni dei relatori sono state integrate da un interessante dibattito finale, dove i presenti hanno potuto porre domande ai relatori, tutti veri e propri “guru del settore“, ricevendo risposte alle loro esigenze specifiche

infine, grazie ad alcuni pezzi prodotti e gentilmente messi a disposizione dalle aziende presenti, è stato possibile “toccare con mano” i risultati di alcune lavorazioni additive

di seguito presentiamo alcune immagini tratte dal convegno, per ulteriori informazioni e documentazione visita il sito web dell’Associazione dove sono disponibili gli atti del convegno