Pianeta Giovani 2015 apre le porte di EMO Milano 2015 agli studenti

l’edizione 2015 di Pianeta Giovani, promossa da Fondazione UCIMU e da ECOLE, si è caratterizzata per il coinvolgimento delle Scuole Partner di Polomeccanica nella realizzazione delle iniziative rivolte agli studenti provenienti dai numerosi Istituti e Centri di Formazione interessati a conoscere il settore della macchina utensili, della robotica e dell’automazione industriale

attraverso la collaborazione delle Scuole Partner sono stati formati oltre 60 studenti a svolgere la funzione di “accompagnatore” delle classi in visita ad EMO Milano 2015 che hanno svolto con entusiasmo questo nuovo compito in un ambiente certamente non familiare, qual’è una manifestazione fieristica di portata mondiale

grazie al loro impegno ed alla disponibilità di oltre 70 aziende espositrici, sono state realizzate oltre 120 “percorsi di visita guidata” di gruppi di studenti ai padiglioni espositivi, alla conoscenza di EMO Milano 2015 e del settore della “macchina utensile

numeri di tutto rispetto che hanno coinvolto oltre 2.000 studenti provenienti da percorsi di istruzione e di formazione ad indirizzo tecnico e professionale, di diverse scuole e regioni italiane

una iniziativa di grande successo che, a detta degli Espositori e dei Partner, si vuole riproporre in versione ancor più perfezionata in occasione della 30.BI-MU che si terrà a Fieramilano dal 4 all’8 ottobre 2016

agli studenti che hanno svolto questo nuovo compito ed agli insegnanti delle scuole Partner di Polomeccanica che hanno accompagnato e supportato il progetto durante la preparazione e la realizzazione, va il nostro ringraziamento per l’entusiasmo e l’impegno mostrato che hanno contribuito in misura determinante al successo di questa iniziativa:

  • IIS J. C. Maxwell di Milano
  • ITI E. Breda di Sesto San Giovanni – MI
  • IIS G. Galilei di Milano
  • IIS A. Volta di Lodi
  • IIS G.Giorgi di Milano
  • CNOS-FAP di Sesto San Giovanni – MI
  • CNOS-FAP di Arese – MI
  • ASP Mazzini di Cinsello Balsamo – MI

un breve filmato sul canale video di Polomeccanica su Youtube presenta alcune immagini di questa esperienza