Progetto H-REII: La riduzione delle emissioni di CO2 nei processi industriali e la produzione di energia

il progetto HREII fonda le proprie basi sulla tecnologia ORC “Organic Rankine Cycle” che mira a produrre energia elettrica a partire da cascami termici non utilizzati in alcuni processi industriali altamente energivori, come cementifici, industrie del vetro, siderurgie, alluminio e non ferrosi, trattamenti termici, industria chimica, raffinerie oil&gas, agroindustria, tessile e cartario

H-REII, acronimo di Heat Recovery in Energy Intensive Industries ( “LIFE+” LIFE08 ENV/IT/000422) è cofinanziato dall’Unione Europea ed è il primo progetto pilota a livello nazionale avviato in provincia di Brescia che ha l’obiettivo di mappare, in Italia ed in Europa, le potenzialità di recupero calore nelle aziende fortemente energivore mediante l’utilizzo della tecnologia ORC con taglie di generazione elettrica comprese tra 0,5 MWel e 5 MWel

il progetto è attualmente in fase di avanzato sviluppo, informazioni aggiornate sugli output e sui prodotti intermedi sono disponibili sul sito di CSMT, Centro Servizi Multisettoriale e Tecnologico, e sul sito dedicato al progetto