Utilizzo delle tecnologie informatiche multimediali e di comunicazione

Nel frenetico e competitivo scenario di mercato attuale le aziende hanno sempre più richiedono soluzioni efficaci ed efficienti per aggiornare dipendenti, collaboratori e clienti sui propri prodotti, servizi, tecnologie e processi.
Tra le metodologie e gli strumenti orientati a migliorare la competitività delle imprese trova un interessante impiego la formazione a distanza. Ampiamente utilizzata in ambito accademico e nelle scuole, viene adottata sempre più spesso anche nel mondo dell’impresa, applicata sia al puro aggiornamento professionale che a momenti di formazione/informazione verso clienti, fornitori e partner.
Un classico esempio in questo senso è la realizzazione di corsi multimediali e interattivi, fruibili a distanza, spesso in diverse lingue, indirizzati ai clienti su tematiche quali l’installazione e la manutenzione dei propri prodotti.
E’ intuibile il potenziale sia in termini di marketing e di posizionamento strategico, ma anche di risparmio di costi correlati, ad esempio, all’assistenza tecnica in campo in Paesi lontani.

Ad esempio è possibile realizzare corsi multimediali interattivi per formare le competenze di postvendita, di rappresentanti, rivenditori e centri di assistenza locali, nella loro lingua, e ridurre fortemente l’impatto del proprio intervento diretto in caso di guasti o di turn-over del personale tecnico.

Le aziende che decidono di investire in un sistema di formazione a distanza sviluppano ad hoc corsi multimediali sulle loro competenze specifiche possono ottenere forti economie di risorse, anche economiche.
 
Le principali tipologie di corsi multimediali oggi richiesti dalle aziende riguardano tipicamente:
– Tutorial di marketing
– Corsi tecnici o commerciali di base
– Corsi di addestramento specifici
– Corsi di aggiornamento su normative di legge
– Simulatori Multimediali di Realtà

Vedi degli Esempi