Voucher ricerca e innovazione, contributi per i processi di brevettazione per PMI lombarde

Regione Lombardia ha approvato il bando "Voucher ricerca e innovazione e contributi per i processi di brevettazione 2012" promosso nell’ambito dell’Accordo di Programma Competitività tra Sistema camerale lombardo e Regione Lombardia

attraverso il bando vengono messi a disposizione delle PMI lombarde oltre 6 milioni di Euro per interventi che favoriscono processi di innovazione tecnologica (di prodotto, processo, metodo), di ricerca e di sviluppo e valorizzazione del capitale umano

questo bando si rivolge a micro, piccole e medie imprese con sede legale e/o sede operativa in Lombardia

ambito di intervento del bando è a sostegno di interventi di:

  • A) consulenza in innovazione tecnologica di processo e di prodotto, intesa nel significato più esteso del termine, anche attraverso la messa a disposizione di servizi di trasferimento tecnologico
  • B. E-Security, sicurezza informatica
  • C. accompagnamento alla partecipazione ai bandi europei del VII Programma Quadro
  • D. valorizzazione del capitale umano, inserendo in azienda ricercatori o temporary managers
  • E. ottenimento di brevetti europei/internazionali

le risorse complessivamente stanziate da Regione Lombardia e Camere di Commercio Lombarde ammontano a 6.070.000 di Euro, di cui 1.762.000 Euro sono a disposizione per le PMI della provincia di Milano, finalizzati all’erogazione di voucher/contributi a fondo perduto.

le domande possono essere presentate fino alle ore 12.00 del 28 febbraio 2013, salvo esaurimento delle risorse, registrandosi sul portale www.impresa.gov.it

per ulteriori informazioni:
– visitare la pagina web dedicata sul sito della Camera di Commercio di Milano dove è disponibile anche il testo del bando
– Camera di commercio di Milano, Servizio Innovazione, Tel. 02.85155075, Email: contributialleimprese@mi.camcom.it